Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Momenti di apprensione per la mascotte del paese. La Asl veterinaria non interviene
0

Momenti di apprensione per la mascotte del paese. La Asl veterinaria non interviene

Sgurgola

Sono momenti di apprensione quelli che si stanno vivendo questa mattina a Sgurgola. Un cane randagio, da anni diventato la mascotte del paese, si trova in gravi condizioni di salute, ma i cittadini non trovano nessuno che possa intervenire.

Giulio, abbandonato da tempo, deve aver subito qualche trauma in passato e ora non si lascia prendere per essere messa in macchina. La popolazione ha allora allertato la Asl veterinaria, ma, ci racconta un cittadino: «Questi di tutta risposta hanno detto di non poter far nulla, lavandosene le mani e rifiutandosi in sostanza di curare il randagio, a meno che questi non venga trasportato li da loro».

Il Comune ha allora interpellato il canile, alcuni addetti dovrebbero recarsi a prendere il cane, che probabilmente ha qualcosa conficcato nel palato ed è molto sofferente, per portarlo all'ambulatorio più vicino. Nel frattempo passano i minuti e i cittadini sono sempre più preoccupati per lo stato di salute della loro mascotte, per questo ci hanno chiamato per chiedere aiuto.

Il nostro e loro appello è rivolto alla Asl veterinaria più vicina al comune di Sgurgola, affinchè qualcuno possa intervenire sul posto e salvare la vita a un animale indifeso diventato ormai un compagno e un amico per molte persone del paese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400