«Notizie positive per lo stabilimento Ilva di Patrica». Lo assicura il senatore Pd Francesco Scalia (nella foto) dopo aver partecipato all'audizione di ieri mattina in Commissione Attività produttive del Senato dei vertici di Arcelor Mittal, il più grande gruppo siderurgico al mondo, che ha manifestato il suo interesse ad acquisire l’Ilva.

Un incontro, riferisce Scalia, che dà speranze concrete allo stabilimento di Patrica, fermo da tempo, e alle sue maestranze ormai in scadenza di mobilità.

Scalia spiega: «Ho chiesto a Geert Van Poelvoorde e a Ondra Otradovac, rispettivamente amministratore delegato e responsabile mondiale delle acquisizioni del gruppo, quali fossero le intenzioni di Arcelor Mittal in ordine alle sedi secondarie di Ilva, con particolare riferimento allo stabilimento di Patrica, considerata la presenza di manifestazioni di interesse dedicate specificatamente ed esclusivamente a tale stabilimento. La risposta dei rappresentanti dell'importante gruppo siderurgico è stata di totale disponibilità all'acquisizione ed alla piena utilizzazione di Patrica, con il relativo personale, ma anche di disponibilità a valutare diverse opzioni dell'amministrazione straordinaria, quale la vendita separata dello stabilimento ad altri operatori. Notizie positive - conclude Scalia - per lo stabilimento, il personale e per il tessuto industriale dell'intero territorio».