Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Lettera di dimissioni di Antonio Torriero. Rinuncia alla carica di consigliere di minoranza

Il candidato sindaco Antonio Torriero

0

Lettera di dimissioni di Antonio Torriero. Rinuncia alla carica di consigliere di minoranza

Supino

Antonio Torriero rinuncia alla carica di consigliere comunale d’opposizione. Al suo posto dovrebbe entrare Francesco Foglietta, figlio del sindaco uscente. "Io Antonio Torriero, essendo stato eletto consigliere comunale nelle elezioni amministrative del 5 giugno 2016, con tale missiva comunico le mie dimissioni dalla carica di consigliere comunale, orgoglioso di aver ricoperto ruoli amministrativi in tale assise dal 1993 e di essermi impegnato nei limiti delle mie possibilità nel dare il mio fattivo contributo per il bene del mio paese. Nella convinzione della necessità allo stato attuale di un ricambio generazionale auguro a tutti i membri dell’assemblea un buon lavoro nell’interesse di tutti i supinesi e di Supino". Questa la lettera postata anche sulla bacheca Facebook da Antonio Torriero e indirizzata al sindaco Gianfranco Barletta, ai consiglieri e al segretario comunale. Antonio Torriero era sceso in campo con la lista “Volare in alto”, ottenendo 613 voti. Già sindaco, già vice presidente dell’Amministrazione e attuale presidente della XXI Comunità Montana, medico-chirurgo. A sostenerlo anche l’ex sindaco Alessandro Foglietta. Proprio questa unione, dopo anni in cui sono stati avversari, aveva destato clamore. Ora la decisione di rinunciare alla carica di consigliere di opposizione. Al suo posto dovebbre entrare proprio il figlio di Foglietta, il primo dei non eletti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400