Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Violenza di genere e orrori in famiglia. Tremila richieste al Telefono Rosa
0

Violenza di genere e orrori in famiglia. Tremila richieste al Telefono Rosa

Serrone

Grande successo per l’iniziativa “E venne l’inverno che uccide il colore”, promossa dall’assessorato alla cultura, servizi sociali e pari opportunità in occasione della sottoscrizione del protocollo di intesa “Più forti insieme” con il Telefono Rosa di Frosinone.

Il pubblico (tra cui l’ex commissario della Provincia Giuseppe Patrizi e il presidente dell’Aipes Maurizio Ottaviani), ha assistito con grande partecipazione agli interventi dei relatori sul tema della violenza contro le donne.

La professoressa Fiorenza Taricone, docente dell’Università di Cassino, ha sottolineato come la violenza ha una matrice nella disuguaglianza dei rapporti tra uomini e donne. Massimo Mangiapelo, giornalista e scrittore, ha ripercorso il caso di femminicidio che ha riguardato la sua famiglia presentando il libro “Federica, la ragazza del lago”.

Antonella Formicola, esperta in criminologia clinica e scienze investigative, ha sottolineato come molto spesso il pericolo viene proprio dalle persone più vicine, mentre la presidente di Telefono Rosa Patrizia Palombo ha reso noto che il servizio ha ricevuto finora oltre tremila richieste di aiuto.

Infine l’assessore Antonietta Damizia, che ha coordinato i lavori, ha sottolineato come sia importante porre l’attenzione su un tema tanto delicato e rilevante per «modificare un approccio culturale e squarciare il velo di silenzio che spesso copre la violenza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400