Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Grave incidente con la minicar. Comunità sotto choc
0

Grave incidente con la minicar. Comunità sotto choc

Esperia

È stato operato ad una gamba nella stessa serata di lunedì il tredicenne di Badia di Esperia che l’altro pomeriggio si è schiantato a bordo di una Minicar su cui viaggiava insieme al fratello quattordicenne e ad un amico tredicenne, anche lui del posto, lungo la strada provinciale che percorre la popolosa frazione.

Ore di angoscia per la comunità, vicina alla famiglia. Le condizioni di uno dei due fratelli dopo l’incidente sono apparse le più gravi, tanto che il ragazzino è stato intubato ed è stato trasportato a bordo di un elicottero immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I”di Roma, a causa dei numerosi traumi riportati.

Nella serata, poi, nel nosocomio capitolino è stato sottoposto ad intervento chirurgico, quindi al momento sarebbe uscito, per fortuna, fuori pericolo di vita. Ricoverato per osservazione clinica all’ospedale “Santa Scolastica” di Cassino, invece, il fratello, ma le sue condizioni fortunatamente, come quelle dell’altro giovanissimo che era sulla minicar con loro, non sembrano destare preoccupazione.

Come si ricorderà, i tre giovani, poco più che bambini, due fratelli di tredici e quattordici anni e un loro amico di tredici anni, tutti studenti, tutti della popolosa località di Badia di Esperia, secondo una prima ricostruzione dei fatti, sarebbero usciti fuori strada perdendo il controllo del mezzo che uno di loro guidava, una Minicar Neger, un’automobile cioè, solitamente omologata per due persone, che non richiede il possesso della patente per essere guidata e che quindi è anche appannaggio dei minorenni. Sul luogo del sinistro stradale, lunedì pomeriggio, sono immediatamente accorsi i Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo, guidata dal Maggiore Fabio Imbratta e dal Tenente Vittorio Tommaso De Lisa, che hanno proceduto a tutte le verifiche del caso, e i sanitari del 118 che hanno constatato le gravissime condizioni di uno dei fratelli. Per il tredicenne, infatti, è stato disposto il trasferimento d’urgenza a bordo di un elicottero, che nel frattempo è atterrato nei campi adiacenti la strada provinciale, presso il pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I”di Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400