Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Fratelli in guerra per un appartamento: finiscono in Tribunale
0

Fratelli in guerra per un appartamento: finiscono in Tribunale

Pontecorvo

Fratelli in guerra per un appartamento. Tanto che, dopo l’ultimo episodio registrato solo qualche settimana fa, non è stato possibile più tornare indietro. E i due, ormai, potranno tornare a guardarsi negli occhi soltanto in un’aula di tribunale.

Per stabilire la proprietà del bene era stato già avviato un processo (tutt’ora in corso). Ma ad infiammare ulteriormente gli animi sarebbe stato il “no” detto, sembrerebbe, con troppa forza da uno dei due. Nel dettaglio una cinquantenne di Pontecorvo avrebbe deciso di denunciare suo fratello per violenza privata perchè le avrebbe impedito di poter entrare nell’appartamento della “discordia”.

La donna, rappresentata dall’avvocato Michele Notaro, avrebbe infatti sospettato che senza il suo assenso fossero stati effettuati dei lavori importanti, tali da stravolgere la struttura. Ma siccome la possibilità di verificare se le presunte modifiche fossero anche regolari da un punto di vista della sicurezza, la cinquantenne ha chiesto di poter effettuare un sopralluogo tecnico grazie all’intervento di un addetto del Comune di Pontecorvo. Soltanto che, a suo dire, sull’uscio si sarebbe trovata proprio suo fratello, irremovibile. Risultato? Una denuncia e la successiva citazione a giudizio dell’uomo a novembre per violenza privata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400