Il Cotral si impegna con il sindaco Marco Galli e i genitori degli alunni cepranesi che frequentano gli istituti superiori dei vicini comuni di Ceccano e Arpino ad eliminare i frequenti disservizi registrati finora sulle linee Ceprano-Ceccano e Ceprano-Arpino. La rassicurazione della compagnia dei trasporti è giunta al termine di un incontro promosso dal Comune dopo le proteste e una raccolta di firme organizzata dalle famiglie dei ragazzi, spesso “appiedati” dalle improvvise soppressioni di alcune corse. Per Cotral erano presenti i dirigenti Turriziani (direttore d'esercizio per il Lazio), Petrolini (responsabile della direttrice di Frosinone) e Porretti (responsabile del bacino Lazio Sud). La società ha ribadito le sue difficoltà, legate anche a mezzi obsoleti, ma si è impegnata a modificare l’orario di alcune corse e ad istituirne due nuove.

(Tutti i dettagli sull’edizione del 15 gennaio)