Stare tranquilli a cena con la propria famiglia e accorgersi, grazie a qualche insolito rumore, di non essere soli in casa. È successo martedì sera a una famiglia di Porchio, frazione di Cervaro, vittima di un furto in casa. Erano circa le 20.30 quando il padrone dell’abitazione, insospettito dai rumori che arrivavano dal piano superiore, è andato a controllare. Una volta salite le scale la brutta sorpresa: in casa c’erano i ladri intenti ad arraffare quanto più possibile. L’intervento dell’uomo ha messo in fuga i delinquenti che sono comunque riusciti - scappando dalla finestra - a portare via pochi oggetti.

Ma questo non è stato l’unico colpo compiuto nella serata di martedì. Infatti sono diverse le case delle frazioni a essere state visitate dai ladri, come a Medaglia D’Oro dove i malviventi sono riusciti a portare via oro e denaro contante. In totale sarebbero tre le case ripulite e altrettante quelle dove hanno tentato di fare irruzione, nel secondo caso i ladri non sono riusciti solo grazie alla presenza in casa dei proprietari o dell’allarme. Dai primi racconti sembrerebbe trattarsi di più persone, a indagare sulla vicenda i carabinieri.

Un magro bottino per i furfanti: oro, orologi e dove hanno trovato contanti ma, di contro, tanta la paura dei residenti che per tutta la notte si sono tenuti in contatto tra di loro su eventuali presenze sconosciute in giro per la frazione. L’allerta è massima, infatti non è il primo episodio di “notte in bianco” per gli abitanti della zona a causa della presenza di ladri. Recentemente queste zone, insieme alle frazioni di Foresta e Santa Lucia, sono state vittime di furti in casa