Il rapinatore con l'ascia torna a colpire a Frosinone. A distanza di poche settimane dai tre colpi messi a segno ai danni del discount Md al piano terra del palazzo che ospita anche Catasto e Agenzia delle Entrate, il malvivente ha agito ai danni del supermercato Gecop situato nei pressi della stazione ferroviaria di Frosinone.

Identica la dinamica del colpo, anche se stavolta, stando alle prime indiscrezioni trapelate, la rapina sarebbe stata messa a segno dai due uomini. Identica l'arma, sempre un'ascia di quelle usate per tagliare la legna, identico l'orario, sempre quello prossimo alla chiusura, ed identico anche il modus operandi: volto coperto, irruzione rapida, minacce alla cassiera di turno e poi via facendo perdere ogni traccia. 

Sul posto sta operando la polizia, che ha avviato indagini e una caccia all'uomo nelle strade del Capoluogo. Da quantificare il bottino.