Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Frosinone-Napoli 0-5: Higuain e compagni strapazzano i giallazzurri
0

Frosinone-Napoli 1-5: Higuain e compagni strapazzano i giallazzurri

Serie A

Il Frosinone crolla sotto i colpi del Napoli e in particolare di un Gonzalo Higuain straripante. Al Comunale termina 5-1 per i partenopei: a segno due volte l'argentino, Raul Albiol, Hamsik e Gabbiadini. Inutile, nel finale, il gol della bandiera siglato da Sammarco. La squadra giallazzurra resta dunque al terzultimo posto, a quota 15 punti, ma ora deve guardarsi anche le spalle dal Carpi, distante una sola lunghezza dopo la vittoria di ieri. Si allontanano invece Palermo e Genoa, rispettivamente a +6 e +5 sui ciociari.

L'inizio di gara è equilibrato, con il Napoli che inevitabilmente fa la partita ed il Frosinone che si difende con ordine e tenta di ripartire in contropiede. Al 20', però, sugli sviluppi di un corner dalla sinistra, la difesa giallazzurra e Zappino si addormentano, lasciando ad Albiol la possibilità di insaccare al volo da due passi. La squadra di Stellone accusa il colpo e alla mezz'ora un'altra ingenuità costa cara: Crivello allunga la gamba su Higuain appena entrato in area e lo stende; Tagliavento assegna il calcio di rigore e dal dischetto lo stesso argentino sigla lo 0-2 con una botta centrale. in chiusura di tempo il Frosinone tenta di reagire con un paio di ripartenze e con una botta dalla distanza del nuovo acquisto Kragl, ma non riesce mai ad impensierire Reina.

Nella ripresa gli uomini di Stellone non riescono a tornare in gara e la squadra partenopea amministra il risultato, per poi affondare il colpo senza pietà: al 59' Hamsik affonda nella metà campo ciociara e dai 20 metri lascia partire una rasoiata mancina per lo 0-3. Dopo un solo minuto Higuain semina il panico nell'area avversaria, si libera di tre giocatori (Zappino compreso) e deposita in rete a porta ormai sguarnita per la doppietta personale. C'è gloria anche per Gabbiadini che, entrato in campo al posto del Pipita, al 71' fa cinque con uno splendido sinistro a girare dal limite che si infila all'incrocio dei pali. All'81' arriva il gol della bandiera per il Frosinone: lo sigla Sammarco con un potente diagonale di destro al termine di una bella azione sull'asse Tonev-Crivello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400