Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Senso unico in via San Francesco, negozianti sul piede di guerra

Uno scorcio di via San Francesco nella parte bassa di Ceccano

0

Senso unico in via San Francesco, negozianti sul piede di guerra

Ceccano

E' bastata una voce a far scattare l’allarme, quella dell’imminente istituzione di un senso unico in via San Francesco. In effetti nei giorni scorsi l’amministrazione ci ha pensato, anche se per ora solo a livello di ipotesi. Una delle diverse opzioni in campo. Fatto sta che i negozianti che hanno i loro locali nella trafficata via della città bassa sono scesi sul piede di guerra. In meno di 24 ore hanno raccolto una ventina di firme in calce a una petizione e l’hanno protocollata presso la segreteria di Palazzo Antonelli. Chiedono all’amministrazione del sindaco Roberto Caligiore di non procedere con il senso unico e invitano il primo cittadino e l’assessore al Commercio Federica Casalese a un incontro fissato per questa sera in una bar della zona. Il caso nasce dall’idea di rimuovere i tre semafori che oggi disciplinano il traffico davanti all’ingresso dell’ex saponificio Annunziata. E di conseguenza di istituire il senso unico in direzione stadio del primo tratto di via San Francesco. Ma il sindaco Caligiore getta acqua sul fuoco delle polemiche. «Si sta sollevando un polverone ingiustificato - afferma - Tutto è molto prematuro. Non abbiamo ancora affrontato la questione né preso alcuna decisione».

(Ampio servizio sull'edizione dell'8 gennaio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400