"Si tratta di un bando che vuole favorire la realizzazione di tirocini, di orientamento e formazione o inserimento o reinserimento, in favore delle persone con disabilità grave ed handicap intellettivo e psichico. I numeri della disabilità nell’Unione Europea dicono che circa 80 milioni di persone non hanno possibilità di partecipare pienamente alla vita sociale ed economica del paese a causa di barriere comportamentali e ambientali: il tirocinio rappresenta uno strumento utile per agevolare i percorsi di formazione o inserimento nei casi di disabilità grave". Lo rende noto il consigliere regionale e Presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini.

“Possono ospitare i tirocinanti – spiega Buschini - le imprese, le fondazioni, le associazioni e gli studi professionali aventi almeno una sede operativa nel territorio della Regione Lazio. Oltre ai compensi per i soggetti promotori, BIC Lazio provvederà mensilmente all’erogazione dell’indennità mensile di tirocinio pari a euro 500,00 in favore del tirocinante. Tutte le informazioni del presente avviso sono rintracciabili sul sito di Bic Lazio. La partecipazione delle persone con disabilità alla vita sociale ed economica del paese è fondamentale per una crescita inclusiva: questo stanziamento rappresenta, senza dubbio, un’opportunità significativa per i soggetti più deboli”.