Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La sede del Comune

La sede del Comune di Frosinone

1

Lottizzazione nell'area delle Terme romane, l'impresa ricorre al Tar

Frosinone

Oneri concessori troppo gravosi tali da non rendere più conveniente costruire. È il senso del ricorso al Tar attraverso il quale la Nuova immobiliare intende ottenere l’annullamento dell’attuale convenzione con il Comune di Frosinone e realizzare l’intervento in base al precedente accordo, meno restrittivo dal punto di vista delle opere compensative. La lottizzazione “I portici” a due passi da via Aldo Moro è da sempre al centro della polemica politica. Quando era ancora sindaco Michele Marini, infatti, comitati e associazioni partirono lancia in resta per impedire l’intervento allo scopo di salvaguardare le terme romane, ritrovate nei pressi del luogo dove si dovrebbe realizzare un complesso commerciale e residenziale. Ora il nuovo scontro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti

  • braluc

    braluc

    06/01/2016 11:11

    Quando mi espressi, sostenendo che quei tizi che avevano elevato cartelli, con beffeggi e sfottò verso le associazioni e cittadini, oltre ad aver fatto un gesto poco dignitoso nei nostri riguardi, avevano fatto i conti senza l'OSTE...!!! non era forse una considerazione veritiera e di ragione...??? POVERA FROSINONE...!!! Oltre il danno la beffa... ORA SURSU CORDA...!!!

    Rispondi