Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Polizia

Polizia di Stato all'opera

0

Picchiata dal fidanzato violento, viene salvata dall' intervento della polizia

Cassino

L’ennesima storia di violenza contro le donne. Non ci è voluto molto per iniziare anche questo 2016 con un episodio di aggressione contro quella che dovrebbe essere la persona più importante della vita. Una donna è stata aggredita dal fidanzato, ed è stata salvata solo grazie al tempestivo intervento degli agenti di polizia del Commissariato di Cassino.

Era da poco passata l’ora di pranzo sabato quando al centralino del Commissariato è arrivata una chiamata, all’altro capo del telefono la voce di una ragazza in preda al panico, che a stento riusciva a parlare. Solo la prontezza e le capacità di ascolto dell’operatore del 113 sono riusciti a far calmare la donna, che ha detto di trovarsi a bordo di un auto insieme al suo fidanzato e che era vittima di un furioso litigio. Poi la conversazione si è interrotta bruscamente, il poliziotto è riuscito a ricontattare l’utenza telefonica dopo molti tentativi, ma a rispondere questa volta è stato il fidanzato che ha cercato, invano, di convincere l’agente che si trattava di un banale litigio di coppia. Immediatamente è partita una volante del Commissariato che ha raggiunto il luogo nel quale si trovavano i due giovani.

L’auto era ferma a bordo strada e dentro si trovavano i due fidanzati intenti ancora a discutere animatamente. Alla vista della volante la donna è scesa dall’auto e visibilmente commossa ma anche sollevata e si è gettata correndo tra le braccia di un poliziotto chiedendo aiuto. Erano evidenti i segni della colluttazione sul volto della donna e ciò è bastato ai poliziotti per comprendere meglio quanto era successo. Entrambi i ragazzi sono stati condotti in Commissariato. La donna ha sporto denuncia nei confronti del fidanzato per violenza privata e percosse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400