Violentissimo scontro in campo tra giocatore e portiere: giovane difensore dell’Atletico Boville salvato dall'allenatore della squadra avversaria. Alex Colapietro, ventitreenne di Ceccano, è ora ricoverato all'ospedale Umberto I di Roma dove è stato elitrasportato dopo l'incidente di questa mattina allo stadio Montorli di Boville Ernica. Un violentissimo scontro con il portiere della sua squadra ha procurato al giovane ceccanese  un grave trauma facciale: attimi di panico in campo quando il giocatore è caduto a terra privo di conoscenza. Proprio l’intervento del mister del San Michele, caposala all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, ha salvato la vita a Colapietro, in attesa dell'arrivo dell'eliambulanza che lo ha trasferito a Roma. Le sue condizioni, attualmente, non sono gravi. Solo lievi traumi, invece, per il portiere.

(Servizio nell'edizione del 4 gennaio)