Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









I vandali tornano a colpire: segnaletica distrutta, danni anche alle auto

Foto d'archivio

0

I vandali tornano a colpire: segnaletica distrutta, danni anche alle auto

Veroli

Buttano giù segnali stradali e scappano. Ennesimo atto vandalico questa volta a Valenzano. Dopo le auto del centro storico e Passeggiata San Giuseppe, prese di mira le paline lungo la strada che da Miravalle sale a San Leucio. È l’ennesima segnalazione di cittadini stanchi di assistere a scene di ordinaria barbarie e tutto a pochi passi dal centro. Forse solo uno stupido gioco ma la situazione sta sfuggendo di mano e qualcuno inizia a non sentirsi più tanto sicuro.

«Tra il vento e i vandali –riferisce un cittadino - ormai di cartelli stradali in giro se ne vedono sempre meno e ovviamente guai a chiedere di sistemarli perché nessuno sembra disposto ad intervenire. Il segnale che è stato sradicato in località Valenzano indica il percorso della via Benedicti, quindi un segnale anche piuttosto importante e raro da trovare. Ora giace a terra e passeranno anni prima che qualcuno provveda a rimetterlo al suo posto».La città di notte diventa luogo di ritrovo per vandali. Un borgo deserto dove però si scatena la peggio gioventù.

I precedenti

Ormai non si contano più gli specchietti e le antenne rotte o rubate alle auto in sosta lungo Passeggiata San Giuseppe e Porta Romana. Un paese fondamentalmente tranquillo Veroli dove però non manca chi per gioco o sotto gli effetti dell’alcool si diverte a danneggiare la proprietà pubblica e privata. Proseguono anche le segnalazioni in pieno centro dove le bottiglie di vetro rotte sopra i tetti di piazza Santa Salome aumentano. Oltre al danno anche il disturbo alla quiete pubblica per i residenti che di notte dormono o almeno ci provano. E per chi si lamenta e parla di una città deserta, dovrebbe magari visitarla dopo una certa ora per scoprire una realtà diversa e sicuramente poco piacevole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400