Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Multe a go-go: infrazioni nel mirino e le casse dell'Ente ridono

Foto di archivio

0

Multe a go-go: infrazioni nel mirino e le casse dell'Ente ridono

Alatri

Il comando della Polizia Municipale di Alatri ha reso noti i dati relativi alle infrazioni al codice della strada fino al 30 novembre scorso.

I numeri

Dati che ci raccontano di 1.448 sanzioni elevate, all'incirca 132 al mese, quasi 5 ogni giorno. A parte la statistica, comunque eloquente, va notato come il totale complessivo delle multe elevate raggiunga i 123 mila euro, ma è al momento di pagare che si registra un comportamento significativo da parte chi è stato multato: delle 1.448 sanzioni, ben 1.090 sono state oblate, cioè sono state liquidate in misura ridotta entro i primi 10 giorni dall'infrazione. Si tratta di oltre il 75% delle sanzioni, vale a dire che 3 persone su 4 preferiscono “chiudere” la pratica nell'arco di pochi giorni e risparmiare qualche euro e noie varie.

La possibilità offerta al contravventore di ridurre i procedimenti contenziosi di fatto comporta una riscossione finale inferiore rispetto a quanto già indicato: la cifra incassata, da gennaio a novembre, è pertanto di 55 mila e 260 euro. Il resto delle multe (parliamo di 358 verbali, ndc) verrà invece iscritto a ruolo e, quindi, l'importo versato per intero.

Trend costante

Sono numeri in piena linea con quelli degli anni passati, fanno sapere dalla sede del comando di polizia urbana, senza variazioni di rilievo. Semmai, è la tipologia dell'infrazione che è cambiata negli ultimi anni, compreso questo 2015 che si avvia verso la fine. Infatti, oltre alle “classiche” multe per divieto di sosta, sono aumentate le violazioni che riguardano la circolazione dei veicoli senza l'assicurazione obbligatoria e la mancata revisione delle macchine.

Un fenomeno connesso all'impossibilità, per molti, di pagare quanto dovuto ma che risulta pericoloso ai fini della sicurezza generale: un aspetto sul quale, da diverso tempo, la Polizia Municipale ha intensificato i controlli avvalendosi di moderne apparecchiature elettroniche. Tra pochi giorni, infine, sempre il comando dei vigili urbani diffonderà i dati della propria attività concernenti l'intero anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400