Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Arriva il Milan: città  blindata. In tribuna Galliani, Salvini e forse Berlusconi

Foto d'archivio

0

Arriva il Milan: città blindata. In tribuna Galliani, Salvini e forse Berlusconi

Frosinone

Il conto alla rovescia è cominciato. Domenica a Frosinone arriva una delle stelle indiscusse del calcio nazionale ed internazionale e per i tifosi è attesa spasmodica. Ai residenti, non calciofili, invece, resta solamente la preoccupazione di una domenica blindata, con la difficoltà di utilizzare l’auto e il rischio di imbattersi in scalmanati. Ma la questura non lascia margini a questi rischi e ha messo insieme un sistema per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica che si va perfezionando di partita in partita.

Da gestire ci sono i soliti circa 9.000 tifosi che potranno accedere allo stadio e supportare le due squadre. Solo duemila sono i tagliandi riservati ai tifosi ospiti. A differenza della Roma, non sono stati venduti solamente a residenti della città di provenienza della squadra, ma ai tifosi fidelizzati di tutta Italia. Solo 200 arriveranno da Milano, il resto da tutto il Paese. Nella riunione di ieri il Gos, coordinato dal vice questore Francesco Navarra, è stata messa a punto l’organizzazione. I tifosi che arriveranno in macchina nell’area della ex Permaflex con bus navetta raggiungeranno lo stadio.

In città verranno disposti i divieti di sosta, dalle ore 14, e di circolazione dalle ore 15, sulle strade adiacenti l’impianto sportivo. Saranno attuati anche in questa occasione dei pre –varchi su un perimetro di transenne che verrà considerato a tutti gli effetti zona riservata dello Stadio. I pre –varchi ed i varchi saranno presidiati dalle Forze dell’Ordine e dagli steward muniti di metal detector. Fischio d’inizio, dunque, alle 18, ma vale l’invito per tutti ad avvicinarsi allo stadio con largo anticipo per evitare le code dell’ultimo momento.

I cancelli saranno aperti dalle 15.30. Il blasone del Milan, secondo solo a quello della Juventus, catalizza sul Comunale le attenzioni di migliaia di appassionati. I nomi dei giocatori che Mihajlovic farà scendere in campo richiameranno in città tifosi senza biglietto in cerca del colpo di fortuna di vedere uno dei propri beniamini. A questo, poi, si aggiungono i nomi altisonanti che solitamente sono al seguito di squadre di così alto prestigio. A quello dell’amministratore delegato Adriano Galliani, si aggiunge il nome del supertifoso Matteo Salvini, segretario Federale della Lega Nord. A pochi chilometri da Roma, è quasi certo che la tribuna autorità ospiterà altri nomi illustri e la voce che il tifoso numero uno del Milan, il presidente Berlusconi, possa essere presente per supportare la sua squadra si fa sempre più insistente.

Frosinone-Milan, perché no, potrebbe passare il momento giusto per trovare la quadra nell’accordo che Lega e Forza Italia stanno da tempo cercando. Ma questo è “fantacalciopolitica”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400