Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Tentano il furto al centro anziani Scatta l'arresto
0

Proprietari in chiesa, ladri in casa. Serie di furti nelle abitazioni

Alatri

Tre furti in appartamento. Ma non come avviene di solito nelle ore serali o notturne, bensì in pieno giorno. Tre visite inaspettate di ladri che hanno concentrato la loro attività predatoria nella zona di Tecchiena.

La cronaca

I tre episodi si sono verificati domenica pomeriggio. Ripulita una casa in zona Tecchiena Castello, mentre i malviventi sono entrati in un'altra abitazione sempre nella zona del maniero, ma si ignora il bottino. Ma i ladri hanno visitato, o tentato di farlo, altri appartamenti in zona Laguccio e Osteria di Alatri (Tecchiena centro). In almeno un raid, però ci sarebbe l'ombra di un ladro seriale che agirebbe soltanto in un particolare caso; quando in zona si sta celebrando un funerale.

Nel caso di uno dei furti avvenuti a Tecchiena Castello, infatti i padroni di casa si trovavano in chiesa per partecipare alle esequie di una parente acquisita. E questa concomitanza, sembrerebbe già accaduta in passato, ha allarmato e spaventato ancora di più molti residenti della estesa zona di Tecchiena. Oltre al danno dei tentati o dei furti consumati, e dell'inviolabilità della propria abitazione da parte di estranei, si prefigurerebbe un'altra figura censurabile. Almeno un ladro o una banda che approfittando dell’uscita dei proprietari, entrano in casa per rubare in quel poco tempo che può durare un funerale. Se non vi è questa certezza, comunque almeno due furti consumatisi a Tecchiena si sono verificati proprio nella concomitanza di una funzione funebre.

Ladri quindi scatenati anche di giorno, e cittadini infuriati che lasciano i loro commenti sui social network e di fatto comunicando all’esterno dei furti avvenuti. Come gli ultimi accaduti a Tecchiena. Non volendo entrare nella casistica del numero di episodi furtivi in una città di 30mila abitanti, la popolazione ha timore. E se prima aveva paura di inaspettate visite notturne, adesso teme anche incursioni in pieno giorno. Ed a quanto pare ci si arrangia come si può. Chi non può installare impianti sofisticati di antifurti o telecamere, è costretto a rimanere in casa o a non dormire la notte. Ora anche inizia ad avere paura anche per andare a rendere omaggio ad un proprio caro o amico in un funerale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400