Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Frosinone-Chievo Verona: allerta ancora ai massimi livelli e città blindata

Gli scontri di Piazzale Europa per Frosinone-Verona

0

Milan e Napoli fanno tremare i polsi: misure di sicurezza da rafforzare

Frosinone

Non solo giubileo, ma anche calcio e fuochi pirotecnici tra i temi trattati questa mattina dal prefetto Emilia Zarrilli nel corso del tavolo tecnico sulla sicurezza.

Tra dieci giorni a Frosinone arriverà il Milan e venti giorni dopo il Napoli.  Due appuntamenti di cartello, sia dal punto di vista sportivo che dell’ordine pubblico se non fosse altro per l’alto numero di tifosi che i due appuntamenti muovono. I provvedimenti presi, quindi, saranno maggiori a quelli già adottati. I controlli, inizieranno ad estendersi fino ai caselli autostradali di Ferentino e di Ceprano. “Non vorremmo  che le tifoserie violente aggirassero i controlli al casello di Frosinone uscendo a quelli immediatamente prima o dopo”.  La partita con il Milan sarà una prova generale per saggiare la tenuta del sistema di sicurezza in vista della Partita con il Napoli, quando la vicinanza della città Partenopea, farà arrivare in città un altissimo numero di supporter. Si ripropongono, insomma, i timori della vigilia del match con la Roma.

Oltre al calcio, però, il tavolo della sicurezza riunito questa mattina si è occupato anche della sicurezza delle aziende che producono fuochi d’artificio in provincia. Il prefetto ha chiesto, in vista anche del capodanno, maggiori controlli nel settore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400