Una partita di calcio del Campionato Regionale Dilettanti di 2° categoria si trasforma in rissa ed i Carabinieri sono costretti ad intervenire. E’ quanto accaduto nel pomeriggio di ieri a Trivigliano, al termine dell’incontro tra ASD Trivigliano e Real Supino 2012, quando per futili motivi si è scatenata una lite tra alcuni giocatori delle due squadre.

Si è reso dunque necessario l’intervento dei Carabinieri delle Sezioni di Guarcino e Fiuggi. Nel corso della lite, un calciatore dell’ ASD Trivgiliano ha riportato una contusione al volto, per cui si sono rese necessarie cure mediche. Le forze dell’ordine, inoltre, hanno avanzato la proposta di irrogazione del DASPO nei confronti di due giocatori.