Un passo avanti, forse quello decisivo per realizzare il centro commerciale nell'area dell'ex Bassetti. Con una recente delibera di giunta comunale, infatti, il Comune di Sora ha recepito le indicazioni dell'Ardis sulla non delocalizzabilità dell'intervento urbanistico, che venne proposto nel 1999 dalla società Siral, proprietaria dello stabilimento industriale che per decenni ha ospitato l'opificio della Bassetti, poi chiuso per la crisi economica. Ora sembra di essere a un passo dal via libera definitivo, dal momento che la conferenza dei servizi, a febbraio scorso, ha esaminato l'ulteriore rimodulazione dell'intervento legato a rilievi formulati dalla Regione, mentre l'Ardis ha richiesto al Comune di dichiarare la non delocalizzabilità. Un progetto che rappresenta una forte speranza di ripresa nel settore economico e, allo stesso tempo, in quello occupazionale.

(Servizio nell'edizione di oggi 7 dicembre)