Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Si è spento monsignor Luigi Conti. E' stato arcivescovo e nunzio apostolico

Monsignor Luigi Conti insieme a papa Giovanni Paolo II

0

Si è spento monsignor Luigi Conti. E' stato arcivescovo e nunzio apostolico

Ceprano

La città di Ceprano piange la scomparsa di monsignor Luigi Conti a cui, il 2 marzo 1929, ha dato i natali. I funerali dell’alto prelato, figura di altissimo spessore diplomatico e religioso che si è spento ieri mattina, si svolgeranno domani alle 16 nella Chiesa di Santa Maria Maggiore. Ad officiarli sarà il vescovo, Ambrogio Spreafico. Monsignor Luigi Conti divenne sacerdote nel 1954 celebrando la prima messa proprio a Ceprano. E qui tornava spesso. Eletto arcivescovo nel 1975 da Papa Giovanni Paolo I venne subito nominato Nunzio Apostolico in rappresentanza pontificia ad Haiti, dove fece costruire la sede della nunziatura, uno dei pochi edifici rimasti intatti durante il terribile terremoto e lo tsunami del 2010, usato per mesi come abitazione da moltissimi sfollati che vi trovarono rifugio. In Turchia fu protagonista del difficile momento storico in cui Papa Giovanni Paolo II parlò per la prima volta esplicitamente di “genocidio armeno”. Nel 2001 l’ultima nomina da rappresenante pontificio in Libia e Malta fino al 2003.

(Servizio nell'edizione di domani 7 dicembre)