Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Scontri di Frosinone-Verona, convalidati gli arresti. Si cercano gli altri partecipanti alla rissa

Gli oggetti usati nella rissa

0

Scontri di Frosinone-Verona, convalidati gli arresti.
Si cercano gli altri partecipanti alla rissa

Frosinone

Si è tenuta questa mattina presso il Tribunale di Frosinone l’udienza per direttissima di convalida degli arresti effettuati ieri dalla Polizia di Stato per gli incidenti verificatisi prima della partita Frosinone – Hellas Verona. Il Tribunale di Frosinone ha convalidato gli arresti e ha disposto la remisssione in libertà dei tifosi coinvolti con obbligo di firma presso il Commissariato nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì. Il Tribunale ha tenuto contro, altresì, dell’avvenuta notifica agli stessi del Daspo che ha interessato un tifoso per anni 5 (lo stesso era già daspato e con numerosi precedenti penali), due tifosi per 4 anni (già con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona) e 3 anni per i restanti quattro tifosi. Ai nove tifosi scaligeri denunciati per possesso di arnesi atti ad offendere è stato notificato anche il provvedimento di Daspo. Nella tarda serata di ieri gli investigatori della Digos sono risaliti anche a due tifosi del Frosinone coinvolti: per loro è scattata la denuncia per rissa e saranno proposti per il Daspo di 3 anni. Prosegue, infine, l’attività di accertamento delle posizioni degli altri tifosi del Verona giunti nella mattinata di ieri a bordo di nove Minivan. Gli uomini della Questura di Frosinone, in stretta collaborazione con il colleghi di Verona, stanno valutando le loro posizioni sia attraverso la visione delle immagini acquisite dagli esercizi commerciali e dai cittadini che dalle testimonianze, per il conseguente avvio del procedimento di Daspo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400