Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









"Zona rossa" intorno al Matusa: stadio e città blindati per il Verona

Foto di archivio

0

"Zona rossa" intorno al Matusa: stadio e città blindati per il Verona

Frosinone

Si è riunito questa mattina in Questura il tavolo tecnico in vista del prossimo impegno casalingo del Frosinone contro il Verona.

Il Questore Santarelli ha aperto i lavori ribadendo la necessità – già evidenziata in sede di Gruppo Operativo Sicurezza – di innalzare le misure di sicurezza intorno al Matusa attraverso l’adozione di pre – varchi disposti su un perimetro di transenne che sarà considerato a tutti gli effetti zona riservata dello Stadio.

I pre – varchi ed i varchi saranno presidiati dalle Forze dell’Ordine e dagli steward muniti di metal detector ed ogni violazione che dovesse essere accertata all’interno di tale zona sarà sanzionata ai sensi della vigente normativa in materia di manifestazioni sportive.

I tifosi del Verona, previsti in un numero di oltre 500, raggiungeranno il capoluogo soprattutto con autovetture private che saranno fatte parcheggiare presso l’area ex Permaflex da dove i sostenitori ospiti verranno accompagnati allo stadio con i pullman navetta.

Via Superga, viale Kennedy, piazza Caduti di via Fani, via Piero Gobetti, via Fratelli Rosselli, via Marittima (dalla rotatoria del campo sportivo al semaforo di viale Europa), via Mola Vecchia, piazza Martiri di Vallerotonda, via Piave (dall’intersezione con via Fibreno alla rotatoria del campo sportivo), via Aldo Moro (da via Po alla rotatoria del campo sportivo) ed il parcheggio di viale Tevere sono le strade interessate dai divieti di sosta.

Via Marittima (dalla rotatoria del campo sportivo fino al semaforo di viale Europa), via Palatucci, via Piave (dall’intersezione con via Fibreno alla rotatoria del campo sportivo), via Aldo Moro (da via Po alla rotatoria del campo sportivo) saranno chiuse al traffico dalle ore 12.00, mentre via Mola Vecchia, piazza Martiri di Vallerotonda e via Superga non saranno percorribili dalle ore 9.00.

I controlli previsti potrebbero rallentare le operazioni di accesso allo stadio, pertanto – ha concluso il Dottor Santarelli – si confida nel senso di responsabilità e di collaborazione di tutti gli spettatori ai quali si raccomanda di arrivare allo stadio con il necessario anticipo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400