Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Caccia alla banda di rapinatori che hanno terrorizzato una famiglia

Un ladro in azione (foto d'archivio)

0

Caccia alla banda di rapinatori che ha terrorizzato una famiglia

San Giorgio a Liri

È caccia alla banda di malviventi che nella tarda serata di lunedì ha messo a segno una rapina ai danni di una famiglia di commercianti di San Giorgio a Liri. Grazie agli inquirenti, i Carabinieri del maresciallo De Angelis, comincia a delinearsi il quadro entro il quale si sarebbe consumata la vicenda. Erano circa le 19.30 quando all’interno di un’abitazione sulla superstrada Cassino-Formia vengono vissuti momenti di autentico terrore.

I malintenzionati sarebbero entrati nell’abitazione dalla porta principale, senza troppa fatica. Sembrerebbe che dovessero sapere che dentro erano rincasati i proprietari, titolari di una catena di negozi nella zona. I tre uomini, con il volto coperto dai passamontagna e le pistole in pugno, hanno messo in atto la rapina a mano armata: minacciando con le pistole i proprietari della casa, noti titolari di un negozio di abbigliamento del territorio, si sono fatti consegnare un borsello contenente ben ventitremila euro, corrispondente all’incasso dei giorni addietro. Secondo il racconto fornito dagli stessi padroni di casa, i delinquenti non hanno esitato ad alzare le mani sul padre di famiglia.

A dare l’allarme, sono stati, dopo che i tre uomini hanno abbandonato la casa, gli stessi commercianti. Sulla 630 sono immediatamente giunti i Carabinieri della stazione di San Giorgio a Liri, comandanti dal maresciallo Luca De Angelis, con il coordinamento della Compagnia di Pontecorvo, guidata dal Maggiore Fabio Imbratta e dal Tenente Vittorio Tommaso De Lisa. Sono in corso indagini serratissime per risalire agli autori della rapina: un episodio efferato che, purtroppo, si aggiunge a tutti gli altri registrati di recente nella Valle dei Santi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400