Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Acquisizione del sito ex Videocon Frusone incontra De Angelis

Videocon Anagni

1

Acquisizione del sito ex Videocon
Frusone incontra De Angelis

Anagni

Vendita del sito dell’ex Vdc, il parlamentare dei 5Stelle Luca Frusone vuole vederci chiaro e per questo ha incontrato il presidente dell’Asi Francesco De Angelis.

L’incontro
«Uno dei problemi che mi trovo spesso a dover affrontare in questa provincia è la difficoltà nel reperire informazioni e aggiornamenti su questioni di grande rilevanza per il territorio. Per questo motivo ho voluto incontrare il presidente dell’Asi insieme a una delegazione del Comitato Vertenza Frusinate, per essere aggiornato sullo stato dell’arte riguardo l’acquisizione del sito ex Videocon. Per capire come si ha intenzione di procedere sono voluto andare direttamente alla fonte». L’incontro si è svolto lunedì presso la sede della presidenza del Consorzio per lo Sviluppo Industriale per discutere dei tempi e delle modalità con cui verrà riutilizzato il sito dell’ex-Videocon da poco riacquisito alle proprietà pubbliche della Regione Lazio, e affidato alla gestione del Consorzio.
L’esito
«È importante operare in modo condiviso e trasparente per la costruzione del bando che permetterà la vendita del sito. Accogliamo con piacere l'intenzione del presidente De Angelis di costruire un percorso condiviso, attraverso la consultazione di diversi soggetti come le associazioni di categoria, i sindacati e i rappresentati istituzionali del territorio. Proprio per assicurarmi ciò e per evitare che, come è successo spesso in passato, i vari attori coinvolti, non sappiano le decisioni e proposte avanzate negli altri incontri, ho chiesto di aprire una sezione sul sito web dell’Asi, dedicata a questo percorso e in cui siano resi pubblici e consultabili i report degli incontri. La proposta è stata accolta ora vediamo se si farà». «È importante - prosegue - che il bando sia costruito nell’ottica di poter far partecipare anche le pmi, magari attraverso l’utilizzo dello “spacchettamento” del sito ex Videocon. Se davvero si vuole rilanciare il territorio e dare un’opportunità imprenditoriale costruttiva, sarebbe importante dare la precedenza a imprenditori locali che abbiano seriamente a cuore il territorio. Interessante sembrerebbe la volontà del presidente dell’Asi di lasciare uno spazio del sito destinato all’autoimprenditorialità e, inoltre, sembrerebbe che finalmente sia quasi al termine la mappatura dei siti dismessi in provincia, richiesta da anni. L’incontro comunque nel complesso è stato utile, gli step da seguire sembrano chiari, ora però bisogna metterli in pratica. Abbiamo assistito a troppi errori della politica, troppe occasioni perse unite a sperpero di ingenti somme di denaro pubblico, come ad esempio il caso dell’Aeroporto di Frosinone e dell’interporto. È ora di dire basta a questo lassismo e pressapochismo. Il M5S sarà un occhio vigile affinché questa opportunità per il nostro territorio non prenda, come già visto in passato, strade buie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti

  • dtamente

    25/11/2015 13:01

    Cioè quale sarebbe il progetto? L'autoimprenditorialità ? Quindi nessuna idea!!! Però intanto ci lavoriamo cosi Noi Politici spolpiamo qualche fondo europero? Un Imprenditore prima di impiegare i propri soldi SI ASSICURA DI AVERE UN QUADRO CHIARO!! Perchè con i Soldi Pubblici dovremmo andare avanti alla cieca?

    Rispondi