Compie una rapina al supermercato ma il giorno dopo torna libero. I fatti si sono verificati l’altra sera in contrada Colle Fauccio. Il ladro, un operaio edile rumeno di 57 anni, voleva rubare una bottiglia di whisky ma è stato scoperto dalla moglie del titolare e l’ha picchiata selvaggiamente fino all'arrivo dei carabinieri che lo hanno arrestato. Ieri mattina il rapinatore è stato processato per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto condannandolo a un anno e mezzo di carcere, ma lo ha poi rimesso in libertà senza alcun obbligo. Rabbiosa la reazione dei titolari del bar che denunciano: "Adesso abbiamo paura".

 

(Servizio sull'edizione del 21 novembre)