Altro che affare! Dalla gestione del Multipiano non è derivato alcun utile. Con questa motivazione e con la precisa richiesta di un riequilibrio del Piano economico finanziario, la Frosinone Mobilità e Servizi, che ha completato la struttura di proprietà comunale, ha portato l’Amministrazione davanti ad un arbitro. Lo scorso aprile la sentenza, che ha tenuto conto della relazione di un Ctu, con la quale è stata parzialmente accolta la domanda formulata dalla società. La Giunta Ottaviani, convinta che non ci siano i presupposti per un “risarcimento”, ha deliberato l’impugnazione davanti alla Corte di appello di Roma.

(Servizio sull'edizione di oggi 20 novembre)