Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Minaccia falso suicidio su Whatsapp Denunciata per procurato allarme
0

Minaccia falso suicidio su Whatsapp
Denunciata per procurato allarme

Paliano

Annuncia il suicidio, ma era uno scherzo frutto forse del troppo alcol bevuto, ed alla fine è stata denunciata per “procurato allarme”. Ad eseguire l’operazione i militari della locale Stazione diretta dal maresciallo Belloni, che dopo una attenta indagine hanno scoperto il tutto. A cadere nella rete dei militari una 32enne del posto.

La ragazza nella notte di giovedì dopo aver sorseggiato qualche bicchiere di troppo, e forse annoiata, ha iniziato ad inviare tramite il social “WhatsApp” un messaggio contenente propositi suicidi. Gli amici destinatari del messaggio, una volta realizzato che stava per accadere qualcosa di drammatico e dopo aver letto il contenuto, hanno giustamente contattato immediatamente i carabinieri della locale Stazione di Paliano. Subito da una veloce ricerca i militari hanno individuato l’abitazione della trentaduenne e immediatamente una volta entrati all’interno, hanno constatato l’infondatezza della notizia.

La ragazza abbastanza imbarazzata per quello che aveva combinato ha cercato di giustificare la sua azione, affermando che voleva soltanto fare uno scherzo ai suoi amici. Ovviamente dopo aver fatto la scoperta i carabinieri hanno deciso di denunciare la giovane per procurato allarme. Uno scherzo finito male sul quale la trentaduenne immaginiamo rifletterà a lungo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400