Presunti maltrattamenti all’interno dell’asilo “Cip e Ciop” nel comune dell’Aquila, vanno a processo le tre maestre sulle quali pendono pesanti accuse. Si tratta della 36enne Marika Rapele, di Alatri, di Giuliana Colaiuda, 33 anni di Barano di Tornimparte e di Costantina Bucci, aquilana di 33 anni. Nei guai è finita anche la direttrice della struttura, Anna Tempesta, rinviata a giudizio per omessa vigilanza su quanto avveniva nell’asilo. La prima udienza è stata fissata per il 3 giugno 2016. Una vicenda che ha avuto un grande clamore mediatico, visto che si è verificata all’interno di un asilo.

(Servizio sull'edizione di oggi 12 novembre)