Un uomo di 46 anni, F.M., è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari; S.M., di 44 anni, è finito in carcere in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Frosinone, dovendo scontare una pena alla reclusione di 10 mesi per il reato di furto. Un giovane di 25 anni, R.E., è stato arrestato in quanto, durante un posto di controllo sulla strada Anticolana, nel corso della perquisizione eseguita dai militari dell’Arma della Stazione di Piglio nell’autovettura dello stesso è stata trovata, ben occultata sotto il bauletto centrale di plastica del cambio, una pistola lanciarazzi calibro 22 priva di matricola con annesso caricatore, ed un passamontagna. Arnesi che, con tutta probabilità, sarebbero stati utilizzati per mettere a segno un furto o una rapina.