Le sue condizioni sono buone anche se resta ricoverata all'ospedale di Formia in osservazione dopo aver assunto una forte dose di farmaci. La donna scomparsa dalla sua casa di Ceprano domenica mattina è stata ritrovata oggi pomeriggio riversa sulla sabbia, nella spiaggia di Lago Lungo a Sperlonga, bagnata e priva di sensi. L'allarme l'ha lanciato un pescatore di passaggio che grazie allo scambio di foto su whatsapp con i suoi colleghi ha capito che si trattava della cepranese allertando i soccorsi.

 

(Tutti i particolari nell'edizione del 3 novembre)