Controlli straordinari della Polizia di Stato. Nella giornata di ieri e in particolare nelle ore serali, il questore Santarelli ha predisposto servizi straordinari di controllo del territorio per combattere i reati in materia di stupefacenti. Nel mirino della Polizia di Stato luoghi di ritrovo dei giovani, sale slot e arterie stradali di maggiore scorrimento. In campo, oltre a pattuglie delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, una unità cinofila antidroga. Specifici servizi sono stati predisposti con l’ausilio della Polizia stradale per sanzionare coloro che si mettono alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o in stato di ebbrezza, avvalendosi per i rilievi di strumentazione tecnica come l’etilometro. Nel bilancio dell’attività di polizia, il controllo di tre sale slot del capoluogo,  l’identificazione di 493 persone, la verifica della regolarità di 364 veicoli, l’irrogazione di 33 sanzioni al codice della strada e il ritiro di un documento di circolazione. L’infallibile fiuto del cane poliziotto ha, inoltre, consentito di scovare all’esterno di uno degli esercizi commerciali controllati, di circa 6 grammi di hashish, gettati probabilmente a terra da chi ha voluto liberarsene alla vista dei poliziotti.