Nicola Ottaviani ha fissato per lunedì la riunione della conferenza dei sindaci. Prima convocazione alle ore 12, seconda alle 15.30. All'ordine del giorno un solo punto: l'esame dell'operato del direttore generale dell'Azienda Sanitaria, professoressa Isabella Mastrobuono. Era stata la Regione Lazio a chiedere un passaggio del genere, ampiamente previsto dalla normativa ma che rappresenta una novità assoluta. Peraltro in piena fase di valutazione del dg da parte della competente commissione regionale. Un segnale? Forse. Certamente la Mastrobuono sente puzza di bruciato e odore di "trappolone" considerando che molti primi cittadini non hanno risparmiato critiche nei suoi confronti in tutti questi mesi. Per l'inizio di novembre è attesa, come dicevamo prima, la valutazione dei direttori generali delle Aziende Sanitarie Locali del Lazio. A fine luglio scorso il presidente della giunta regionale del Lazio Nicola Zingaretti aveva annunciato che la Mastrobuono in futuro sarebbe andata a dirigere lo Spallanzani. Nomina non ancora arrivata. Ma adesso tutti i riflettori sono puntati sulla valutazione.