Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Stellone:
0

Stellone: "Qui non ci sono gerarchie
Dobbiamo pensare al noi, non all'io"

Serie A

“La Sampdoria è un’ottima squadra in ogni reparto, non solo in attacco. Dovremo essere bravi a non concedere loro delle ripartenze, perché in velocità possono fare molto male”. Roberto Stellone, alla vigilia della gara contro i blucerchiati, non usa mezzi termini: “Al termine di questa gara non voglio complimenti o elogi per il gioco: stavolta vogliamo prendere i tre punti. Sarà una partita molto difficile. C’è sempre da migliorare e da migliorarsi, in ogni allenamento e in ogni match, ma da dopo la gara contro l’Atalanta siamo andati sempre meglio. Il campionato è lungo e ci aspettano quattro sfide in 2 settimane, perciò farò ruotare i giocatori”.

A questo proposito, il tecnico del Frosinone aggiunge: “In questa squadra non ci gerarchie: tutti meriterebbero di giocare, ma è inevitabile che io debba fare delle scelte, perciò c’è chi gioca di più e chi meno. Cerco sempre di mandare in campo chi sta meglio in quel preciso momento. Lo dico sempre: non dobbiamo pensare all’ “io”, ma al “noi”, anche perché ritengo che rendere partecipi tutti i giocatori, alla lunga, dia i suoi frutti. In ogni gara dobbiamo dimostrare di avere intelligenza tattica, cioè di capire i vari momenti della gara: quando si può attaccare di più e pressare alto e quando, invece, è meglio attendere e tentare di ripartire in contropiede”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400