Crolla una casa per una fuga di gas, grave un uomo di 74 anni che ha riportato ustioni sull'80 per cento del corpo. L'esplosione si è verificata intorno alle 5.30 in via Armando Diaz a Ceccano. Un boato ha svegliato i residenti della zona. Terribile lo scenario apparso davanti ai loro occhi. Un'intera abitazione distrutta. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Operatori del 118 e pompieri sul posto. I vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie il proprietario che dalle prime informazioni sembra abitasse da solo. Il settantaquattrenne è stato subito affidato alle cure dei dottori. Vista la gravità delle ustioni riportate, i medici ne hanno deciso il trasferimento al "Sant'Eugenio" di Roma. Seguono aggiornamenti.

(Servizio sull'edizione di domani 17 ottobre)