Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La casa "Girasole" va alla Sapienza Ecco il progetto di Maurizio Minnucci

Il progetto realizzato da Maurizio Minnucci

0

La casa "Girasole" va alla Sapienza
Ecco il progetto di Maurizio Minnucci

Alatri

Venerdì Maurizio Minnucci presenterà in una conferenza all’Università “La Sapienza di Roma” una tecnologia rivoluzionaria per realizzare case molto più evolute di quelle attuali. "Sunflower House" (questo il nome del prototipo presentato dall'inventore di Alatri) può ruotare su se stessa in base alla posizione del sole ed essere sempre illuminata. Un'idea rivoluzionaria che potrebbe cambiare per sempre la vita di moltissime persone nel mondo. Lo abbiamo intervistato per capire meglio di cosa si tratta.
Perché Sunflower House è così diversa dalle case attuali?
«Sunflower House ha tre caratteristiche uniche. La prima è che può ruotare ed esporre continuamente in maniera ottimale la parte abitata verso il sole in inverno o verso l’ombra in estate. La seconda è che rappresenta una soluzione ultima contro i terremoti perché è totalmente scollegata dal terreno e non riceve alcuna spinta durante i sismi, neanche quelli più devastanti».
Come è possibile?
«Sunflower House galleggia in una grande vasca incassata nel terreno, totalmente invisibile, e in caso di sisma è la vasca a vibrare mentre l’edificio resta immobile come una barca in un lago».
E la terza caratteristica?
«Sunflower House usa l’acqua nella vasca come un enorme accumulatore di calore. Durante il giorno i pannelli solari scaldano l’acqua e la riversano nella vasca così da innalzarne la temperatura. Così, ad esempio, ci si scalda a dicembre con il calore accumulato ad agosto. In estate il funzionamento si inverte e la massa di acqua raffresca l’edificio. Tutto grazie al sole e a costo zero».
E l’umidità?
«Ovviamente non rappresenta il benché minimo problema»
Si possono realizzare altre tipologie di edifici oltre le abitazioni?
«Certo, la tecnologia è adatta a realizzare ristoranti, scuole, condomini, uffici pubblici, ospedali».
Perché la presenta lei?
Ne è stata già realizzata qualcuna?
«Non ancora. Ho cominciato a lavorarci da poco e sono alla ricerca di partner, specie imprese edili interessate ad acquisire il know how per realizzare edifici con questa tecnologia».
Se dovesse descrivere la sua invenzione in poche parole, cosa direbbe
«Sunflower House è anni luce più avanti delle attuali tecnologie antisismiche e di efficienza energetica, è davvero un edificio Zero Energy con bollette annue ed emissioni di CO2 quasi a zero. Invito tutti alla conferenza che si terrà all’Università La Sapienza alle 16:45 nell’ambito della Maker Faire Rome 2015. La Maker Faire è il più importante evento mondiale nel campo dell’innovazione e della creatività e la conferenza è gratuita». Chi volesse approfondire può visitare il nuovo sito www.ninfeatechnology.com.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400