Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La sede del Giudice di Pace di Ferentino è stata ammessa alla procedura di ripristino

Il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo

0

La sede del Giudice di Pace di Ferentino
è stata ammessa alla procedura di ripristino

Ferentino

La sede del Giudice di Pace di Ferentino è stata ammessa alla procedura di ripristino. Passaggio obbligato, affinché l’ufficio possa continuare a svolgere le sue funzioni nella città gigliata. Il Giudice di Pace di Ferentino, inoltre, allargherà il suo bacino di competenza anche alle città limitrofe.

Ha commentato il sindaco Antonio Pompeo: "Esprimo piena soddisfazione per questa notizia, l’ufficio del Giudice di Pace non solo è stato ammesso alla procedura di ripristino, ma la struttura sarà anche potenziata, creando un ufficio a disposizione di un intero comprensorio. Questo determinerà un maggiore afflusso di presenze e ne beneficeranno anche le attività locali. Si tratta di un risultato per il quale mi sento di rivolgere un sentito ringraziamento alla struttura comunale che ha seguito la redazione degli atti necessari, al Ministero della Giustizia, che ha accolto la nostra richiesta, e al senatore Scalia, per il lavoro fatto in sede legislativa. Ma al di là dei ringraziamenti, quello che mi preme evidenziare è che, con il mantenimento della sede, ha vinto la città di Ferentino”.

“L’ammissione dell’Ufficio del Giudice di Pace di Ferentino alla procedura di ripristino – ha aggiunto il senatore Francesco Scalia – è un’ottima notizia e dimostra quanto può essere efficace la presenza e il lavoro di un rappresentante di governo, a Roma, nelle sedi deputate, per la tutela e la crescita del territorio e per la salvaguardia delle sue istituzioni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400