Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Le pagelle di Lazio-Frosinone Soddimo e Chibsah: classe e sostanza

Danilo Soddimo a contrasto con Dusan Basta

0

Le pagelle di Lazio-Frosinone
Soddimo e Chibsah: classe e sostanza

Frosinone calcio

Leali 6,5
Un paio di parate davvero rilevanti e la solita sensazione di grande sicurezza. Sul diagonale di Keita ci prova ma riesce solo a sfiorare il pallone. Sul secondo gol è già un miracolo che intercetti il tentativo di pallonetto di Felipe Anderson

Rosi 6,5
Ci mette tanta determinazione e fatica un po’ solo in avvio nel prendere le misure ai dirimpettai. Non sempre è preciso nei passaggi, ma nel complesso la sua prestazione è ampiamente sufficiente, anche per la buona lettura tattica delle varie situazioni di gioco

Bertoncini 6,5
Non concede molto allo stile, che pure possiede perché è difensore elegante e di grandi potenzialità tecniche. Bada saggiamente alla sostanza e supera senza danni l’emozione dell’esordio

Blanchard 6,5
Ormai è accertato che sia una delle... armi più pericolose di Stellone nelle situazioni di calcio da fermo. Stavolta centra la traversa, sfiorando il clamoroso gol del vantaggio. Anche in difesa fa valere la sua energia ed il suo vigore, uscendo palla al piede da tante situazioni ingarbugliate

Pavlovic 6,5
Quando c’è da difendere, lo fa con le unghie e con i denti, e anche quando si tratta di spingere non si fa pregare. Prestazione di grande sostanza, a volte al limite della rudezza 

Paganini 6,5
Sul prato dell’Olimpico torna il Luca Paganini ammirato tante volte nelle scorse stagioni: ispirato, dinamico, propositivo, pronto ad involarsi e a recar danno al pacchetto arretrato avversario

Tonev 6
Entra e prova ad incidere nell’esito della contesa, ma il tempo è tiranno e le buone intenzioni solo in parte si traducono in atto

Gucher 6,5
Torna titolare e lo fa con una prestazione sontuosa, fatta di letture corrette e di tackles vincenti. Una prova di rilievo

Chibsah 7
Con il passare delle gare il buon Raman acquisisce sempre più autorevolezza nel suo ruolo e domina la sua zona di campo, anche quando i dirimpettai sono di grande valore

Soddimo 7
Decisamente il migliore dei suoi. Giocate straordinarie, specie nel corso di un secondo tempo in cui cresce di convinzione e fa ammattire i difensori laziali. Un crescendo di condizioni che fa ben sperare per il futuro

Dionisi 7
Conferma il suo gran momento con giocate efficaci e va un paio di volte vicino al gol, specie in avvio di ripresa con un diagonale che costringe Berisha alla parata miracolosa con i piedi. Becca un giallo per eccesso di legittima difesa, ma è solo un segnale della grande determinazione che mette nella contesa

D. Ciofani 6
Non gli arrivano molti palloni e lui dà il suo contributo lottando e facendosi valere specie nel gioco aereo. La sensazione è che la condizione stia crescendo, ma non sia ancora quella ottimale

Stellone 6,5
Il Frosinone visto all’Olimpico è una signora squadra, che ha coraggio, corsa e buone idee. Peccato che il risultato non premi la grande prestazione dei giallazzurri ciociari, che avrebbero meritato quantomeno una divisione della posta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400