Questa mattina a subire il furto del portafogli è stata una infermiera di un reparto del nosocomio di via San Marciano. Comprensibile lo sconforto di chi va al lavoro per guadagnarsi da vivere e poi si trova a dover subire il furto dei soldi che servono magari per la spesa o per pagare le bollette. Altri episodi hanno interessato anche i pazienti. Un altro furto due giorni fa è stato sventato in tempo dal personale ospedaliero. Alcuni ladri di una ben conosciuta etnia avevano posizionato a terra un lenzuolo nel quale volevano caricare la refurtiva nel frattempo accumulata. Solo l’arrivo provvidenziale degli infermieri ha fatto saltare il piano. Oltre al SS.Trinità stesse procedure anche al Distretto Sanitario di via Piemonte più volte oggetto di visite dei ladri. Qualche settimana fa hanno rubato in un ufficio computer e monitor. Dopo aver registrato la denuncia le forze dell’ordine hanno anche acquisito le immagini delle telecamere interne