A lanciare la proposta è il consigliere regionale Marino Fardelli. Non si tratta di un “sogno”, bensì di una vera e propria possibilità che la Regione sta mettendo in campo con 10 milioni di euro. A spiegare in cosa consiste la proposta fatta a Zingaretti, i benefici e le ricadute positive che potrà avere sul turismo in città, è stato il consigliere regionale parlando di economia e sviluppo sabato sera sul palco della Festa dell’Unità. «Noi lanceremo Cassino come location per poter girare quei film a respiro internazionale e fare in modo che succeda alla nostra città quello che è successo in Campania con Castellabate. Cassino si candida ad essere una cosa del genere con la rivisitazione dei film sulla Battaglia, sulla memoria bellica oppure sulle opere a carattere religioso. A tal proposito ricordo che insieme al collega Buschini abbiamo lanciato un’opportunità con la riscoperta dei sentieri di San Benedetto. Io - aggiunge Fardelli - ho rilanciato un’altra possibilità: finanziare i sentieri della memoria bellica che non sono ancora conosciuti a tutti e che hanno anche una valenza turistica».