Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La città diventa un set per girare film di guerra

Una panoramica notturna della città di Cassino dalla Rocca Janula riaperta al pubblico dopo 72 anni

0

La città diventa un set
per girare film di guerra

Cassino

«Candidare Cassino come location per quanto riguarda la co-produzione di film a carattere internazionale».

A lanciare la proposta è il consigliere regionale Marino Fardelli. Non si tratta di un “sogno”, bensì di una vera e propria possibilità che la Regione sta mettendo in campo con 10 milioni di euro. A spiegare in cosa consiste la proposta fatta a Zingaretti, i benefici e le ricadute positive che potrà avere sul turismo in città, è stato il consigliere regionale parlando di economia e sviluppo sabato sera sul palco della Festa dell’Unità. «Noi lanceremo Cassino come location per poter girare quei film a respiro internazionale e fare in modo che succeda alla nostra città quello che è successo in Campania con Castellabate. Cassino si candida ad essere una cosa del genere con la rivisitazione dei film sulla Battaglia, sulla memoria bellica oppure sulle opere a carattere religioso. A tal proposito ricordo che insieme al collega Buschini abbiamo lanciato un’opportunità con la riscoperta dei sentieri di San Benedetto. Io - aggiunge Fardelli - ho rilanciato un’altra possibilità: finanziare i sentieri della memoria bellica che non sono ancora conosciuti a tutti e che hanno anche una valenza turistica». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400