Le lasagne sono troppo care e il cliente entra nel negozio e minaccia il titolare con un coltello. È successo ieri mattina a Cassino: un cinquantenne entra in un noto negozio di pasta all’uovo e compra una teglia di lasagne per il pranzo della domenica. Una volta fuori ripensa ai soldi sborsati e rientra lamentandosi di aver pagato troppo. In pochi secondi, dopo le minacce verbali, l’uomo estrae un coltello pretendendo il rimborso. L’immediata segnalazione dei presenti ha permesso agli agenti della polizia di Cassino di bloccare l’uomo all’interno del negozio.