Da San Giorgio a Liri al palcoscenico di Rai Uno tra adrenalina ed emozioni. Christian Nardone, quattordici anni e il ritmo nella gambe, di San Giorgio a Liri, e la sua ballerina, Martina Asdrubalini di Roma, che di anni ne ha solo tredici, saranno, venerdì pomeriggio, protagonisti della puntata de “La Vita in diretta” sul primo canale della Rai.

Dalle Valle dei Santi e non solo, amici e parenti, compagni di scuola e familiari, si sintonizzeranno alle 15,30 davanti agli schermi televisivi. Christian e Martina ballano insieme da otto mesi e, per potersi allenare, i loro genitori, ogni settimana, affrontano centotrenta chilometri. I due ragazzi sono atleti competitori Fids (Federazione italiana Danza Sportiva) e ballano la 14/15 B1 danze latine. Si allenano nelle loro due scuole d’origine: la Shall We Dance di San Giorgio a Liri e la Sea Star di Roma.

Il 10 dicembre 2016 hanno partecipato alle selezioni del programma televisivo “Ballando on the road”, condotto da Milly Carlucci su Rai Uno. Durante lo show hanno danzato sulle note di Torn di Nathan Lainer una coreografia ideata per loro dall’insegnante Antonia Evangelista. I due giovanissimi hanno quindi conquistato la giuria e superato le selezioni con grande successo. Hanno inoltre ricevuto molti complimenti da uno dei personaggi più noti della danza sportiva, oltre che volto televisivo del programma del sabato sera di Raiuno, Carolyn Smith.

Venerdì pomeriggio, Christian e Martina si giocano forse il loro futuro di ballerini. Andrà in onda infatti uno dei quattro appuntamenti, in cui i ballerini di tutti gli stili, i più virtuosi, entusiasmanti e divertenti d’Italia, si daranno battaglia per provare a partecipare a Ballando con le stelle. I 100 partecipanti circa saranno giudicati da Carolyn Smith, Fabio Canino e Guillermo Mariotto. Andranno in scena balli di tutti gli stili: dall’hip hop al burlesque, dalla polka chinata al freestyle, oltre agli ormai tradizionali tango, salsa, samba, valzer, jive, boogie. I selezionati parteciperanno al programma “Ballando con le stelle”, alcuni come special guest, altri in un torneo parallelo, “Ballando con te”.