Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Trovato morto in strada: è mistero.  E su braccia e addome alcuni morsi di cane

Il punto esatto in cui è stato rinvenuto il corpo

0

Morte Paride Nuzzo: dinamica e responsabilità tutte da chiarire. Indagini in corso

Sora

Indagini in corso sulla morte di Paride Nuzzo, trovato cadavere sul ciglio della strada sabato 19 novembre, a Sora. A trovare il corpo dell’uomo, sul quale sembrerebbero esserci stati evidenti segni di morsi, sono stati gli uomini della nettezza urbana. Il sessantottenne era riverso a terra esanime in via Agognello, molto probabilmente stava tornando dall’edicola nella quale era stato per acquistare i giornali come d’abitudine. A finire nel registro degli indagati è stato un giovane di trentacinque anni, padrone del cane che quella mattina avrebbe morso il pensionato.

I carabinieri, insospettiti da quelle ferite, hanno deciso di avvisare la Procura e il magistrato ha ordinato l’autopsia eseguita dalla dottoressa Broccoli tre giorni dopo. Ci vorranno due mesi per il risultato dell’esame. Il giovane è indagato per omicidio
colposo ed è difeso dall’avvocato Marco Bartolomucci. Al vaglio delle indagini ci sono varie ipotesi. Paride Nuzzo era un soggetto cardiopatico, potrebbe aver avuto un infarto spaventato dal cane che solo dopo lo avrebbe morso, o, al contrario, potrebbe essere stato attaccato dal cane e quell’aggressione potrebbe aver causato un attacco cardiaco risultato poi fatale per l’uomo. Queste le due ipotesi più evidenti, resta al vaglio degli inquirenti la ricostruzione effettiva della dinamica dei fatti che hanno portato alla morte di Paride Nuzzo sabato 19 novembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400