Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Provincia, oltre un milione per il Patto dei sindaci

Il palazzo della Provincia di Frosinone

0

Provincia, oltre un milione per il Patto dei sindaci

Il progetto

Oltre un milione di euro a disposizione dei Comuni con il Patto dei sindaci. L’obiettivo è salvaguardare l’ambiente, ma anche investire in progetti di sviluppo. Una sfida sulla quale l’Amministrazione Provinciale guidata dal presidente Antonio Pompeo intende scommettere.

Il dibattito

Non soltanto la tutela dell’ambiente quindi, ma anche progetti di sviluppo per le strade, per i trasporti, per l’edilizia, per le opere pubbliche. Stiamo parlando del Patto dei Sindaci, l’iniziativa comunitaria sulla quale Pompeo intende puntare «in maniera importante per dare al territorio una prospettiva di crescita “green”».

Un programma innovativo, su cui la Provincia di Frosinone vuole svolgere un ruolo attivo e di coordinamento, aggregando i Comuni su possibili linee di azione che favoriscano l’efficientamento energetico, maggiore competitività locale, ambiente più salubre. Il tutto con risorse anche per migliorare la qualità della vita dei cittadini. In una nota si legge: «Si tratta certamente di un segnale innovativo quello che giunge dall’Amministrazione del presidente Antonio Pompeo, un impegno concreto nei riguardi di un tema come quello ambientale che per la provincia di Frosinone rappresenta una problematica seria, come dimostrano gli studi e le classifiche anche di questi ultimi giorni. Un impegno per invertire la tendenza rispetto ad un modello di sviluppo locale che si è rivelato inadeguato».

Il modello di sviluppo

L’Amministrazione Pompeo è riuscita già a fare un lavoro importante su questa tematica: recuperare oltre un milione di euro da mettere a disposizione dei Comuni proprio per avviare questo modello operativo che ha linee di finanziamento comunitarie considerevoli. L’aggregazione, il lavoro di rete, la sinergia tra enti locali, attraverso il coordinamento e le professionalità della Provincia, sono le parole chiave di questo modello di sviluppo.

Proprio del Patto dei Sindaci e della necessità che si faccia squadra tra gli enti locali si è parlato nel seminario organizzato dalla Provincia di Frosinone, insieme all’Europe Direct. Presenti, nella sala consiliare di Palazzo Gramsci, oltre al presidente Pompeo, Andrea Masullo del ministero dell’ambiente, il consigliere regionale del Lazio Cristiana Avenali, che si occupa della tematica per l’Amministrazione Zingaretti; Giovanni Addamo per l’Enea; Marco Tranquilli per la presidenza del consiglio dei ministri e Gianluca Pinnelli di Tecla Europa. Moderatrice del seminario la giornalista Laura Collinoli.

A livello operativo, la Provincia continuerà nella sua opera di sensibilizzazione del territorio per chiedere l’adesione delle amministrazioni locali e poi passare alla fase successiva che prevede il sostegno agli enti locali, attraverso l’erogazione delle risorse recuperate, per la realizzazione di piani di riqualificazione energetica e la redazione di un piano d’azione per l’energia sostenibile, documento chiave che mostra come i firmatari del Patto raggiungeranno il proprio obiettivo di riduzione di anidride carbonica entro il 2020. Ha garantito il sostegno e la collaborazione al percorso che la Provincia di Frosinone intende realizzare insieme ai Comuni, la Regione Lazio, attraverso l’impegno del consigliere regionale Cristina Avenali.

Che cos’è il Patto dei Sindaci

È la prima e più ambiziosa iniziativa della Commissione europea rivolta direttamente agli enti locali ed i loro cittadini, affinché essi svolgano un ruolo di rilievo nella lotta contro il riscaldamento globale. Tutti i firmatari del Patto dei Sindaci assumono l’impegno volontario e unilaterale di superare gli obiettivi dell’UE sulla riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Con il loro impegno, essi sostengono il pacchetto clima-energia dell’Unione Europea adottato nel 2008.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400