Denunciato per truffa. Un pensionato, V.E., ha acquistato in una gioielleria a Cassino, con un assegno, un collier e un bracciale in oro giallo. Valore 2200 euro. Il commerciante, dopo aver versato il titolo nel proprio istituto di credito, è stato richiamato dal direttore. L’assegno, infatti, risultava essere stato denunciato rubato in Francia. Le indagini hanno consentito ai carabinieri di identificare l’autore della truffa.