Il sindaco di Pastena Arturo Gnesi ha messo in mora gli ex amministratori del paese per una somma di oltre 400 mila euro. Lo ha annunciato lui stesso spiegando che si tratta “di un atto dovuto nei confronti dei cittadini costretti a mettere mano al portafogli per risanare la bancarotta dell'ente”.

(Ampio servizio sull'edizione di oggi 15 settembre)