Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Trovato morto vicino casa  C'è l'ipotesi omicidio

Un'area vicina al luogo in cui è stata ritrovata la vittima

0

Morte Bondatti: il colpevole
è stato trovato dai carabinieri

Ferentino

12.01 Si chiama Angelo Dell'Uomo il presunto responsabile della morte di Luciano Bondatti. L'uomo è il proprietario del terreno confinante a quello nel quale è stato trovato, in una pozza di sangue, giovedì mattina, il corpo di Luciano Bondatti. La novità dell'ultim'ora sta nel fatto che il Dell'Uomo contrariamente a quanto ipotizzato in mattinata non si sarebbe recato di sua spontanea volontà dagli investigatori ma sia stato rintracciato dai carabinieri che stavano seguendo il caso. Una conferenza stampa è prevista più tardi a Frosinone.

11.31 Voleva catturare un cinghiale. Invece il congegno esplosivo posizionato da D.A. è stato fatale per Luciano Bondatti: l'uomo di Ferentino rinvenuto giovedì mattina in una pozza di sangue nei pressi della sua abitazione. Inizialmente si era pensato ad un attacco da parte dei cinghiali, poi la presenza di esplosivo all'interno della gamba aveva fatto pensare ad un omicidio. Questa mattina la svolta con D.A. che su consiglio dei propri avvocati si è presentato dagli investigatori per raccontare la dinamica dell'incidente.

11.19 D.A.: queste le iniziali dell'uomo che questa mattina si è costituito agli investigatori per raccontare l'esatta dinamica della morte di Luciano Bondatti. L'uomo avrebbe raccontato di aver posizionato una trappola esplosiva per la cattura dei cinghiali che alla fine, invece, è stata la causa della morte di Luciano Bondatti. 

11.12 L'uomo pare abbia raccontato agli investigatori che l'incidente sia avvenuto a causa di una trappola realizzata per catturare cinghiali, trappola che alla fine potrebbe essersi rivelata fatale per il povero Luciano Bondatti

10.59 Si apprende che l'uomo che si sarebbe costituito sia stato consigliato a presentarsi alle autorità dai suoi avvocati. Stando alle primissime indiscrezioni pare che il quadro sia quello di un incidente in seguito al quale la persona, al momento sotto interrogatorio, in preda al panico, sia scappata per cercare di far perdere le tracce della propria presenza sul luogo dove poi è stato ritrovato il cadavere di Luciano Bondatti.

Svolta sulla morte di Luciano Bondatti, il pensionato trovato morto due giorni fa in un bosco poco distante dalla sua abitazione in località Pareti. Un vicino di casa si sarebbe costituito presentandosi con l'avvocato dagli investigatori. Al momento gli inquirenti non lasciano trapelare nulla. 

(Seguiranno aggiornamenti)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400