Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Statale 155 come una roulette russa: ancora incidenti e feriti, uno grave a Roma

Le auto distrutte dopo lo schianto sulla regionale 155 con i soccorsi in azione

0

Statale 155 come una roulette russa: ancora incidenti e feriti, uno grave a Roma

Alatri

Ormai incidente fa rima in questi giorni con la Strada Regionale 155. Nell'arco di pochi giorni infatti sono stati diversi
i sinistri che hanno determinato feriti e gravi conseguenze alla circolazione. Ancora una volta l'arteria si conferma come
una strada maledetta e nonostante le denunce e appelli alla messa in sicurezza, nei giorni scorsi è stata presentata
anche un'interrogazione dal consigliere di Forza Italia Antonello Iannarilli, purtroppo la lista degli incidenti si allunga. L'ultimo in ordine di tempo, dopo quelli nella zona di Tecchiena, si è verificato martedì sera attorno alle 23 all'altezza di Collelavena.

La cronaca

Due auto, una Mito e una Hyundai, con a bordo complessivamente tre persone, si sono scontrate in un frontale lungo il tratto della 155 all’altezza di Collelavena. Auto distrutte e circolazione bloccata per oltre un’ora. Uno schianto che ha richiamato
sul posto decine di persone che sono scese dagli altri mezzi che sono sopraggiunti da entrambe le direzioni e gli abitanti della zona, che, dato il frastuono, sono usciti dalle loro abitazioni. Sono stati immediatamente chiamati i soccorsi: sul posto in poco tempo mezzi dei sanitari dell'Ares 118, i Vigili del Fuoco da Frosinone e i carabinieri della Compagnia di Alatri agli ordini del
maggiore Antonio Contente per i rilievi e le indagini sulle cause.

Tornando ai feriti si tratta di un ragazzo e una ragazza di Fiuggi che dopo essere stati estratti dalle auto sono stati trasportati in codice giallo all'ospedale ad Alatri, mentre un 30enne di Guarcino, che guidava uno dei due mezzi coinvolti, ha riportato
gravi ferite. Tanto che dopo un iniziale ricovero a Frosinone è stato trasferito a Roma all’ospedale Umberto Primo in prognosi
riservata. I rilievi dei militari chiariranno sulle cause e responsabilità. Ancora una volta un racconto drammatico dalla Regionale 155. Da ricordare che nelle vicinanze dell’incidente sono in corso dei lavori di ampliamento dell’arteria, ma sono fermi da tempo memorabile. E anche in questo caso gli appelli restano inascoltati!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400